Il Trasferimento a caldo

In Tecniche Serigrafiche

Trasferimento a caldo

Il trasferimento a caldo è un processo che porta al passaggio di un inchiostro (che può essere di diversa natura chimica-fisica) da un supporto ad un’altro.
I supporti che prendono parte a questa tecnica sono la carta siliconata ed il poliestere.

Perche usare questa tecnica?

I principali motivi per scegliere questa tecnica sono:

Per applicare la stessa grafica su diverse tipologie di supporti.
Per effettuare decori in posizioni difficoltose per la stampa diretta.
Per replicare la grafica voluta, in tempi differenti e moderate quantità.

Stampa e trasferimento

La metodologia di stampa è bagnato su asciutto: ogni strato di inchiostro deve essere asciugato prima della sovrastampa del successivo.

La racla utilizzata deve avere una durezza appropriata in funzione
dell’effetto desiderato:

  1. Dura: elevata definizione basso deposito
  2. Morbida: bassa definizione elevato deposito

Il trasferimento sul tessuto avviene per effetto del calore e della
pressione.

Descrizione del processo

Come potete vedere nel video l’inchiostro passa dal poliestere al giacchetto dopo essere stato pressato a 165 gradi per 16 secondi.

Il poliestere trasparente prende parte ai 3 passaggi fondamentali:

  1. Nel primo passaggio l’immagine o la scritta che verra trasferita
    viene stampata in serigrafia.
  2. Nel secondo passaggio viene pressata sul capo d’abbigliamento e
    l’immagine viene trasferita.
  3. Nel terzo passaggio viene data un’ultima pressata per rimuovere la
    colla in eccesso.

Contattaci

Il trasferimento a caldo è un processo complicato che varia rispetto al tipo di lavoro che si deve eseguire. Per informazioni più specifiche non esitare a contattarci.